logo del sito fantafrasi.it
Home | Frase del giorno | Ringraziamenti | Buongiorno | Buonanotte | Auguri |

Frasi sull’arcobaleno: aforismi e citazioni

Scoprite le frasi sull’arcobaleno più belle che abbiamo selezionato per voi.

Frasi sull’arcobaleno

“Il tramonto è ancora il mio colore preferito, e l’arcobaleno è il secondo”.

(Mattie Stepanek)

“Non nutriamo il senso di riverenza verso l’arcobaleno come fa un selvaggio, in quanto sappiamo com’è fatto. Abbiamo perduto tanto quanto abbiamo guadagnato”.

(Mark Twain)

“Non vedrai mai un arcobaleno se guardi verso il basso”.

(Charlie Chaplin)

“È quando segui le nuvole di pioggia che scopri dove si nascondono gli arcobaleni”.

(Anthony T. Hincks)

“Se vuoi goderti l’arcobaleno, preparati a resistere alla tempesta”.

(Warren W. Wiersbe)

“Si può godere di un arcobaleno senza necessariamente dimenticare le forze che lo hanno creato”.

(Mark Twain)

“Pioggia, pioggia e sole! Un arcobaleno nel cielo!”

(Alfred Tennyson)

“Dove finisce l’arcobaleno, nella tua anima o all’orizzonte?”

(Pablo Neruda)

“La vita è come un arcobaleno: ci vogliono pioggia e sole per vederne i colori”.

(Jules Renard)

“Arco trionfale, che riempi il cielo dopo la tempesta, chiedo umilmente alla filosofia di dirmi cosa sei”.

(Thomas Campbell)

“Le lacrime di oggi sono gli arcobaleni di domani”.

(Ricky Nelson)

“L’Amore è una percezione intimamente legata i colori, come migliaia di arcobaleni sovrapposti uno sull’altro”.

(Paulo Coelho)

“Cercate di essere un arcobaleno tra le nuvole di qualcun altro”.

(Maya Angelou)

“Dio ama gli oziosi arcobaleni non meno dei mari che lavorano”.

(Ralph Hodgson)

“L’arcobaleno è il nastrino che si mette la natura dopo essersi lavata la testa”.

(Ramón Gómez de la Serna)

“Senza la pioggia, non ci sarebbe l’arcobaleno”.

(Gilbert Keith Chesterton)

“Lasciami, o lascia che lavi la mia anima nei colori; lasciami inghiottire il tramonto e bere l’arcobaleno”.

(Khalil Gibran)

“Giuramenti di mercante, di amante e di marinaio durano quanto l’arcobaleno”.

(Proverbio italiano)

“L’angoscia dell’uomo deriva dal fatto che vuole scegliere solo ciò che gli appare bello e luminoso: desidera solo l’arcobaleno, non le nere nuvole gravide di pioggia; tuttavia non sa che per l’arcobaleno non è possibile esistere senza quelle nuvole oscure, che costituiscono lo sfondo indispensabile affinché appaia l’arcobaleno”.

(Osho)

“Una sorella è colei che ti dà l’ombrello nella tempesta e poi ti accompagna a vedere l’arcobaleno”.

(Karen Brown)

Leggete anche: