logo del sito fantafrasi.it
Home | Frase del giorno | Ringraziamenti | Buongiorno | Buonanotte | Auguri |

Frasi di Gandhi

Scoprite le più frasi di Gandhi che abbiamo scelto per voi.

Frasi di Gandhi

“Serenità è quando ciò che dici, ciò che pensi, ciò che fai, sono in perfetta armonia”.

(M. Gandhi)

“Se urli tutti ti sentono, se bisbigli solo chi è vicino, ma se stai in silenzio, solo chi ti ama ti ascolta”.

(M. Gandhi)

“Sii il cambiamento che vorresti vedere avvenire nel mondo”.

(M. Gandhi)

“Il genere umano può liberarsi della violenza soltanto ricorrendo alla non-violenza. L’odio può essere sconfitto soltanto con l’amore. Rispondendo all’odio con l’odio non si fa altro che accrescere la grandezza e la profondità dell’odio stesso”.

(M. Gandhi)

“Se tutti lavorassero per il proprio pane e niente più, ci sarebbe abbastanza cibo e tempo libero per tutti… i nostri bisogni si ridurrebbero al minimo, il nostro cibo si semplificherebbe. Allora mangeremmo per vivere, anziché vivere per mangiare”.

(M. Gandhi)

“Nessuno può farti più male di quello che fai tu a te stesso”.

(M. Gandhi)

“Il coraggio è il primo requisito della spiritualità. I vili non possono mai essere morali”.

(M. Gandhi)

“Il sentiero della nonviolenza richiede molto più coraggio di quello della violenza”.

(M. Gandhi)

“Non devi perdere fiducia nell’umanità. L’umanità è un oceano; se poche gocce dell’oceano sono sporche, l’oceano non diventa sporco”.

(M. Gandhi)

“Un codardo non è capace di dichiarare il proprio amore. Questa è una prerogativa del coraggioso”

(M. Gandhi)

“Finché porterai un sogno nel cuore, non perderai mai il senso della vita”.

(M. Gandhi)

“Io sono un sognatore pratico. I miei sogni non sono mera fantasia vuota. Io voglio convertire i miei sogni in realtà”.

(M. Gandhi)

“La vera felicità dell’uomo sta nell’accontentarsi. Chi sia insoddisfatto, per quanto possieda, diventa schiavo dei suoi desideri”.

(M. Gandhi)

“Non ho nulla di nuovo da insegnare al mondo. La verità e la non violenza sono antiche come le montagne”.

(M. Gandhi)