logo del sito fantafrasi.it
Home | Frase del giorno | Ringraziamenti | Buongiorno | Buonanotte | Auguri |

Frasi sulla notte: aforismi e citazioni

Scoprite le più belle frasi sulla notte che abbiamo selezionato per voi.

Leggete anche:

Frasi sulla notte

“La notte è calda, la notte è lunga, la notte è magnifica per ascoltare storie”.

(Antonio Tabucchi)

“Mia è la notte, con tutte le sue stelle”.

(Edward Young)

“Chissà perché la notte, come la gomma, è di un’infinita elasticità e morbidezza, mentre il mattino è così spietatamente affilato”.

(Banana Yoshimoto)

“Amo l’ora silenziosa della notte. È l’ora in cui possono sorgere sogni beati”.

(Anne Brontë)

“I giorni vengono distinti fra loro, ma la notte ha un unico nome”.

(Elias Canetti)

“Era una notte meravigliosa, una di quelle notti che possono esistere solo quando siamo giovani, caro lettore. Il cielo era così pieno di stelle, così luminoso, che a guardarlo veniva da chiedersi: è mai possibile che vi sia sotto questo cielo gente collerica e capricciosa?”

(Fëdor Dostoevskij, Notti bianche)

“Il chiaro di luna è una scultura; la luce del sole è un dipinto”.

(Nathaniel Hawthorne)

“Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri?”

(William Shakespeare)

“La notte non è meno meravigliosa del giorno, non è meno divina; di notte risplendono luminose le stelle, e si hanno rivelazioni che il giorno ignora”.

(Nikolaj Berdjaev)

“La notte è davvero il momento migliore per lavorare. Tutte le idee sono lì per essere tue perché tutti gli altri dormono”.

(Catherine O’Hara)

“Il giorno ha occhi. La notte ha orecchie”.

(Proverbio persiano)

“Ogni notte, quando vado a dormire, muoio. E il mattino dopo, quando mi sveglio, sono rinato”.

(Mahatma Gandhi)

“La strada più lunga deve essere chiusa: la notte più cupa si consumerà fino a una mattina”.

(Harriet Beecher Stowe)

“So poco della notte
ma la notte sembra sapere di me,
e in più, mi cura come se mi amasse,
mi copre la coscienza con le sue stelle.
Forse la notte è la vita e il sole la morte.
Forse la notte è niente
e le congetture sopra di lei niente
e gli esseri che la vivono niente”.

(Alejandra Pizarnik)

“Voi vedete il buio, io preferisco contemplare le stelle. Ognuno ha il suo modo di guardare la notte”.

(Victor Hugo)

“C’è un punto morto nella notte, dove fa più freddo e il tempo più nero, dove il mondo ha dimenticato la sera e l’alba non è ancora una promessa. Un tempo in cui è troppo presto per alzarsi, ma così tardi per andare a letto”.

(Robin Hobb)

“Più scura la notte, più luminose le stelle,
più profondo il dolore, più vicino è Dio!”

(Fëdor Dostoevski)

“Penso spesso che la notte è più viva e intensamente colorata del giorno”.

(Vincent van Gogh)

“Il mondo è un occhio gigante che fissa le stelle. Quando si stanca, chiude le sue palpebre – proprio come sto facendo ora – e lascia il posto ai sogni, che è il motivo per cui la notte è molto più misteriosa del giorno”.

(Sean Stewart)

“Io amo la notte perché di notte tutti i colori sono uguali e io sono uguale agli altri…”

(Bob Marley)

“E mi piace la notte ascoltare le stelle… sono come cinquecento milioni di sonagli”.

(Antoine de Saint Exupery)

“Di notte ogni cosa assume forme più lievi, più sfumate, quasi magiche. Tutto si addolcisce e si attenua, anche le rughe del viso e quelle dell’anima”.

(Romano Battaglia)