logo del sito fantafrasi.it
Home | Frase del giorno | Ringraziamenti | Buongiorno | Buonanotte | Auguri |

Frasi sui fiori: aforismi e citazioni

Scoprite le più belle frasi sui fiori: aforismi, citazioni e frasi celebri che possono ispirarvi nella vostra vita quotidiana.

Frasi sui fiori

“La Terra ride nei fiori”.

(Ralph Waldo Emerson)

“Tre cose ci sono rimaste del Paradiso: le stelle, i fiori e i bambini”.

(Anonimo)

“Chi sente soltanto il profumo di un fiore, non lo conosce, e nemmeno non lo conosce chi lo coglie solo per farne materia di studio”.

(Friedrich Hölderlin)

“Vivere non è abbastanza… bisogna avere il sole, la libertà e un piccolo fiore”.

(Hans Christian Andersen)

“Il fascino di un fiore è nelle sue contraddizioni – così delicato nella forma ma forte nel profumo, così piccolo nelle dimensioni ma grande nella bellezza, così breve nella vita ma con un effetto così lungo”.

(Terri Guillemets)

“Dipingo i fiori così che non moriranno”.

(Frida Kahlo)

“Il fiore che sboccia nelle avversità è il più raro e il più bello di tutti”.

(Walt Disney)

“Io devo forse ai fiori l’essere diventato pittore”.

(Claude Monet)

“Chi cerca di possedere un fiore, vede la sua bellezza appassire, ma chi lo ammira in un campo, lo porterà sempre con sé. Perché il fiore si fonderà con il pomeriggio, con il tramonto, con l’odore di terra bagnata e con le nuvole all’orizzonte”.

(Paulo Coelho)

“Tra un fiore colto e l’altro donato l’inesprimibile nulla”.

(Giuseppe Ungaretti)

“Ci sono fiori dappertutto per chi è capace di vederli”.

(Matisse)

“E bastava la letizia di un fiore a riportarci alla ragione”.

(Alda Merini)

“Potranno tagliare tutti i fiori ma non fermeranno mai la primavera”.

(Pablo Neruda)

“Portami il girasole impazzito di luce”.

(Eugenio Montale)

“Dobbiamo essere grati alle persone che ci rendono felici, sono gli affascinanti giardinieri che rendono la nostra anima un fiore”.

(Marcel Proust)

“Il primo uomo della preistoria che compose un mazzo di fiori fu il primo a lasciare lo stato animale: egli comprese l’utilità dell’inutile”.

(Okakura Kakuzô)

“Trovai un fiore di campo, ammirai la bellezza e la perfezione di tutte le sue parti, ed esclamai: – Ma tutta questa magnificenza, in questo fiore e in migliaia di fiori simili, splende e fiorisce non contemplata da alcuno, anzi spesso nessun occhio la vede. Il fiore rispose: – Stolto! tu credi che io fiorisca per essere visto? Io fiorisco per me e non per gli altri, fiorisco perché questo mi piace: nel fatto che fiorisco e sono consiste appunto la mia gioia e la mia voluttà”.

(Arthur Schopenhauer)

“Il futuro si apre davanti a lei come un fiore precoce che ha sentito il primo raggio di sole, ma potrebbe rimanere congelato sul ramo”.

(Dacia Maraini)

Leggete anche: