logo del sito fantafrasi.it
Home | Frase del giorno | Ringraziamenti | Buongiorno | Buonanotte | Auguri |

Frasi sulla fiducia: aforismi e citazioni

Scoprite le frasi sulla fiducia e gli aforismi più belli che abbiamo selezionato per voi.

Frasi sulla fiducia

“Il vero castigo per chi mente non è di non essere più creduto, ma di non poter credere a nessuno”.

(George Bernard Shaw)

“La fiducia in se stessi è il primo segreto del successo”.

(Ralph Waldo Emerson
frasi sulla fiducia 1

“Solo chi ha fede in se stesso può essere fedele agli altri”.

(Erich Fromm)

“Il modo migliore per scoprire se ci si può fidare di qualcuno è di dargli fiducia”.

(Ernest Hemingway)
aforismi fiducia con immagini

“La disonestà è distruttiva, perché mina alle fondamenta la fiducia del prossimo”.

(Dalai Lama)
citazioni dalai lama con immagini

“Chi è stato trovato bugiardo una volta, non è creduto anche se dice il vero”.

(Esopo)
immagini belle con frasi

“Lo splendore dell’amicizia, non è la mano tesa, né il sorriso gentile, né la gioia della compagnia: è l’ispirazione spirituale che viene quando scopriamo che qualcuno crede in noi, ed è disposto a fidarsi di noi”.

(Ralph Waldo Emerson)

“Ci sarà sempre chi ti critica, l’unica cosa da fare è continuare ad avere fiducia, stando attento a chi darai fiducia due volte”.

(Gabriel Garcia Marquez)
citazioni sulla fiducia

“Fidarsi di qualcuno è come tenere dell’acqua nelle mani chiuse a coppa: è facile perderla irrimediabilmente”.

(Ken Follett)

“Non ci può essere amore dove non c’è fiducia”.

(Edith Hamilton)

“Colui che non crede a nessuno sa che egli stesso non è degno di fiducia”.

(Berthold Auerbach)

Quando l’uomo non ha più fiducia, l’assenza diventa una presenza cattiva.

(Melanie Klein)

“Regalare il proprio dolore agli altri è il più bell’atto di fiducia che si possa fare”.

(Alessandro D’Avenia)

“Il nostro animo è incline a fidarsi di coloro che non conosciamo per questa ragione: essi non ci hanno ancora tradito”.

(Samuel Johnson)

“L’esperienza di una lunga vita mi ha convinto che la generosità nel giudizio del prossimo, tenendo sempre in conto tutte le attenuanti a suo favore, è di gran lunga preferibile alla tendenza purtroppo diffusa di mettere in rilievo le sue manchevolezze e di accanirsi contro veri o presunti colpevoli. Il maggior vantaggio che si ricava da questo atteggiamento fiducioso è non soltanto il fatto che lo incoraggia a ricambiarlo, ma anche che esso è motivo di serenità per chi lo possiede”.

(Rita Levi-Montalcini)