logo del sito fantafrasi.it
Home | Frase del giorno | Ringraziamenti | Buongiorno | Buonanotte | Auguri |

Frasi sulle maestre: aforismi e citazioni

Scoprite le frasi sulle maestre e gli aforismi più belli che abbiamo selezionato per voi.

Frasi sulle maestre

“Nell’insegnamento non si può vedere il frutto di una giornata di lavoro. È invisibile e rimane così, forse per venti anni”.

(Jacques Barzun)

“I mestieri più difficili in assoluto sono nell’ordine il genitore, l’insegnante e lo psicologo”.

(Sigmund Freud)

“L’esperienza è il solo insegnante in cui possiamo confidare”.

(Leonardo Da Vinci)

“Un insegnante ti prende per mano, ti tocca la mente, ti apre il cuore”.

(Anonimo)

“L’insegnante che è davvero saggio non ti offre di entrare nella casa della sua saggezza, ma piuttosto ti conduce alla soglia della tua mente”.

(Kahlil Gibran)

“I cinici e gli scettici moderni… non vedono nulla di male nel dare a coloro ai quali affidano le menti dei loro figli un salario inferiore a quello pagato a coloro ai quali affidano la cura del loro impianto idraulico”.

(John F. Kennedy)

“L’insegnante mediocre parla. Il buon insegnante spiega. L’insegnante superiore dimostra. Il grande insegnante ispira”.

(Socrate)

“Maestro: dopo quello di padre è il più nobile, il più dolce nome che possa dare un uomo a un altr’uomo”.

(Edmondo De Amicis)

“Colui che è maestro di scuola può cambiare la faccia del mondo”.

(Gottfried Wilhelm Leibniz)

“Un buon insegnante è un maestro di semplificazione e un nemico del semplicismo”.

(Louis A. Berman)

“I buoni insegnanti sono costosi, ma i cattivi maestri costano di più”.

(Bob Talbert)

“Un buon insegnante è uno che si rende progressivamente superfluo”.

(Thomas Carruthers)

“Gli insegnanti ideali sono quelli che si offrono come ponti verso la conoscenza e invitano i loro studenti a servirsi di loro per compiere la traversata; poi, a traversata compiuta, si ritirano soddisfatti, incoraggiandoli a fabbricarsi da soli ponti nuovi”.

(Nikos Kazantzakis)

“La scelta di un giovane dipende dalla sua inclinazione, ma anche dalla fortuna di incontrare un grande maestro”.

(Rita Levi Montalcini)

“L’insegnamento non è un’arte perduta, ma il rispetto di tale arte è una tradizione perduta”.

(Jacques Barzun)

“L’insegnamento dovrebbe essere pieno di idee, invece che ripieno di nozioni”.

(Anonimo)

“Mi piace un’insegnante che ti dia qualcosa su cui pensare da portare a casa oltre ai compiti”.

(Lily Tomlin)

“L’insegnamento sta lasciando una traccia di stessi nello sviluppo di un altro. E sicuramente lo studente è una banca dove è possibile depositare i propri tesori più preziosi”.

(Eugene P. Bertin)

“Sono portato a credere che un grande insegnante sia un grande artista e che ce ne siano pochi, proprio come pochi sono i grandi artisti. Difatti, insegnare è – senza forse – è la più grande delle arti perché i mediatori sono la mente e lo spirito umani”.

(John Steinbeck)

“Insegnare è toccare una vita per sempre”.

(Anonimo)

“Forse è questo insegnare: fare in modo che a ogni lezione scocchi l’ora del risveglio”.

(Daniel Pennac)

“È l’arte suprema dell’insegnante: risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza”.

(Albert Einstein)

“Ciò che un insegnante scrive sulla lavagna della vita non potrà mai essere cancellato”.

(Anonimo)

“Sono grato a mio padre per vivere, ma al mio maestro per vivere bene”.

(Alessandro Magno)

“L’insegnamento crea tutte le altre professioni”.

(Anonimo)

Auguri di fine anno

Grazie maestra per averci accompagnato in questo anno. Ci hai insegnato tante cose, prima fra tutte ad inseguire i nostri sogni.

L’anno è finito e nuove avventure ci aspettano. Grazie per la tua pazienza, la tua dolcezza, le tua passione. Ti vogliamo bene, maestra!

Ti scriviamo poche righe per ringraziarti di tutto quello che hai fatto per noi.
A presto maestra!

È stato un anno difficile, ma tu sei sempre stata con noi, in classe o a distanza. Grazie maestra!

Ti ringraziamo per averci insegnato che nessun ostacolo è insormontabile, se lo si affronta con tenacia e passione. Grazie di cuore!

Leggete anche: